Egitto - Il Sapere Storico. De Historia commentarii

Il Sapere Storico
Vai ai contenuti

Egitto

Interviste > 2019

 

Articolo a cura della redazione di www.ilsaperestorico.it

"Egitto", una collezione De Agostini.

Lo splendore dell'Antico Egitto rivive in una collana di volumi imperdibili firmati "De Agostini". Una collezione unica che delinea un viaggio straordinario e appassionante tra le meraviglie e i misteri della terra dei faraoni. L'Egitto, culla di una storia millenaria, ha visto la nascita e lo sviluppo di una delle più grandi civiltà mai esistite. Attraverso i secoli, sotto il dominio di sovrani illuminati quali ad esempio Menes, Cheope, Micerino, Ramses II e Tutankhamon e carismatiche regine come Hatshepsut e Nefertiti, l'Egitto si è reso protagonista di un'arte meravigliosa, di un'architettura grandiosa, di un progresso tecnologico sorprendente e di incredibili scoperte nel campo medico e scientifico. La "De Agostini" ha pubblicato un'opera complessa e molto ben strutturata che contempla tutti gli aspetti della Civiltà Egizia, dalla Storia dell'Arte alla Religione, dalla quotidianità alle grandi scoperte archeologiche. Il tutto in una serie di volumi illustrati e arricchiti di un corposo corredo fotografico. Una collezione imperdibile sia per gli amanti dell'Antico Egitto che per tutti coloro che intendono approfondire la conoscenza di una Civiltà che ha influenzato l'evoluzione stessa dell'intera umanità. L'abbonamento online attraverso il sito ufficiale della casa editrice offre numerosi vantaggi tra cui diversi regali riservati a chi sceglie questa modalità di abbonamento. Acquista l’abbonamento online a questo link: https://track.adform.net/C/?bn=30803895.

Noi non ci siamo limitati a recensire questa collana. Abbiamo incontrato infatti la Dott.ssa Barbara Schwartz, Direttore Editoriale dell'opera che ci ha spiegato quali sono state le ragioni che hanno spinto la "De Agostini" a concepire un'opera storica così elaborata e importante nel panorama editoriale di genere: "Le grandi collane di contenuto storico e geografico sono da sempre una prerogativa del nostro Editore, a partire dalla fine degli Anni Cinquanta quando De Agostini usciva in edicola, primo in Italia, con un’enciclopedia a fascicoli. Da allora il gruppo è cresciuto ed è cresciuta anche la portata dei suoi investimenti editoriali. Era da tempo che avevamo in cantiere questo ambizioso progetto, spinti dall’interesse di un pubblico attento, che ha riscoperto il valore di una civiltà millenaria come quella dei faraoni. Adesso, finalmente, "Egitto" è una realtà."

"Egitto" è comunque un'opera concepita per poter appassionare anche i più giovani, questo grazie a un comparto grafico e fotografico che riesce a rendere accessibili tematiche complesse quali l'arte e la religione dell'Antico Egitto persino a un pubblico meno esperto di Storia. La componente grafica, accattivante e accurata, è infatti il fiore all'occhiello dell'intera collana: l'impaginazione e le illustrazioni spettacolari riescono infatti a coinvolgere il lettore nelle ambientazioni dell'epoca: "I temi trattati sono molti e con un certo grado di complessità. Si va dalla religione all’arte, dalla storia dei regni alla vita quotidiana del popolo egizio, dalla scrittura fino al sapere scientifico, incredibilmente avanzato per quel periodo. La nostra sfida è stata proprio quella di trovare il modo per rendere avvincenti e fruibili contenuti altrimenti complessi. Lo abbiamo fatto offrendo ai lettori pagine molto fotografiche e con testi brevi che vanno direttamente al punto. È stata una sfida che speriamo venga positivamente accolta dal pubblico. L’iconografia è stata l’elemento fondamentale per la costruzione dei volumi. Ci siamo rivolti agli archivi fotografici più ricchi di materiale specifico e abbiamo cercato le immagini più inedite. Il risultato è un’opera illustrata monumentale, con un patrimonio di foto e disegni importante. Per la realizzazione delle illustrazioni, come per esempio quella della cerimonia dell’imbalsamazione, ci siamo curati che gli illustratori rendessero al massimo il realismo dei soggetti. Inoltre tutta la parte di cronologia storica è fondamentale per capire la collocazione temporale di questa antica civiltà e coglierne appieno l’importanza e la modernità. Il culto religioso e tutte le cerimonie funebri, dal rituale così codificato e immutato tanto da arrivare fino ai giorni nostri nella loro ricchezza di dettagli, sono quelli che ci hanno stimolato di più la fantasia e la curiosità."

La Dott.ssa Schwartz ribadisce che fare un bilancio dell'opera al momento è prematuro ma non nasconde la grande soddisfazione di aver lavorato a un'opera stimolante e impegnativa che rappresenta un incentivo per le prossime iniziative editoriali e per traguardi ancora maggiori. La Storia ringrazia...

Per approfondire e acquistare la collana "Egitto"
- https://track.adform.net/C/?bn=30803895 link al sito ufficiale della "De Agostini".
- @DeAgostiniOfficialIT - Pagina Facebook ufficiale della "De Agostini".
Immagini e fotografie
- Immagini e fotografie sono pubblicate per gentile concessione della "De Agostini". Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione articolo: 10 Novembre 2019
Licenza Creative Commons
I contenuti del sito "Il Sapere Storico. De Historia commentarii" ove non diversamente indicato sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Torna ai contenuti